www.artenaif.it
Galleria d'arte naif
la pittura naif del pittore ligure Marino Di Fazio
Home page Links La galleria delle opere Le mostre in corso Le novita' Informazioni Mappa del sito e-mail:info@artenaif.it  

MAILING LIST
Se vuoi essere avvisato ad ogni modifica del sito clicca quì

GALLERIA
Novita'
Anni 70-80
Le nevicate
I mestieri
La Valpolcevera
La riviera ligure
Le dolomiti
Sfondi per computer
Quadri animati

LA BIOGRAFIA
Due parole su di me
Le mostre
Le recensioni
Premi e riconoscimenti


I LINKS
Arte naif
Amici
Links utili


GUESTBOOK
guestbook


VARIE
Un quadro al microscopio


Una recensione da "Arte" gennaio 2001 di Beba Marsano

"Tra fiaba e ricordo. Nel mondo di Di Fazio"
dopo un temporale , olio su cartone telato 30cm X 40cm . anno : 2003

Ogni scena un racconto. Una narrazione in punta di pennello, in bilico tra la fiaba ed il ricordo, sul come eravamo.Quando la vita era semplice e i rapporti umani schietti e generosi come un bicchiere di rosso bevuto all'osteria. Una vita lenta, scandita dal passaggio naturale delle stagioni, imbevuta di valori antichi e forse irrimediabilmente perduti. Questo il mondo ideale di Marino Di Fazio (Genova , 1949), trasferito in pittura con un linguaggio tutto naif. "I miei quadri non sono che sogni",dice,"brani di vita che immagino e che vorrei poter vivere".I suoi piccoli personaggi, colti quasi sempre di schiena, li ritroviamo intenti ad antichi mestieri , alle prese con con umili faccende quotidiane e domestiche,dediti all'osservanza delle feste liturgiche che,un tempo,costituivano le sole occasioni di vita sociale:la messa domenicale, le feste patronali,le processioni,i pellegrinaggi. Di Fazio,autodidatta,era in cerca di un linguaggio che rispondesse al suo bisogno di autenticita' e di poesia.Il naif e'una scoperta casuale,avvenuta sfogliando un vecchio libro dedicato ai pittori jugoslavi.Lui non li imita,ma prende in prestito quelle atmosfere per trasferirvi la sua realta' di valligiano ligure legato alla Valpolcevera, una terra che si stende alle immediate spalle di Genova.Con gli strumenti della della pittura naif ricrea con candore e tenerezza struggenti un mondo di silenzio, semplicita' e buoni sentimenti.Sul quale ci affacciamo senza fare rumore, come la luna che fa capolino tra le nubi dei suoi splendidi notturni innevati.



Una recensione di Rosa Spinillo - Tuttarteonline

sera d'autunno in centro a Genova , olio su tela 50cm X 70cm . anno : 2006

L’artista ligure Marino di Fazio è uno degli esponenti più significativi della pittura naif. Il termine naif indica i pittori che, privi di preparazione artistica e di movente estetico, si esprimono con figurazioni estranee alle matrici della cultura figurativa, rispondendo invece a necessità interiori sull’impulso di sollecitazioni emotive. Di Fazio, come tutti i naif, realizza una pittura spontanea, la cui nota caratteristica è il piacere di raccontare per immagini valendosi di uno squillante cromatismo, e che tuttavia non va confusa con le espressioni dell’arte popolare e dell’arte infantile. L’artista con le sue opere racconta di una sua poesia, quasi un mondo fatato che non esiste nella realtà. Soavi e piene di luce le tele sui mestieri di una volta, ariosi i paesaggi e incantevoli le nevicate. Trattandosi di un atteggiamento espressivo- esistenziale più che di una precisa corrente o scuola, l’arte naif ha trovato larghissimo seguito un pò ovunque, accosto la pittura di Marino di Fazio a quella del Doganiere Rousseau, considerato il capostipite, oltre a Camille Bombois, in Francia. In Italia , Metelli, Ligabue e Carmelina di Capri. Notevoli le manifestazioni naives sorte negli States e nell’America Latina, soprattutto in Colombia, con Leon e in Brasile con De Silva, De Souza, e ad Haiti con Pierre e Duffaut.







Home page La pagina dei links La galleria delle opere Le mostre in corso Le novita' Informazioni Scrivetemi: info@artenaif.it  
Marino Di Fazio , Via Magretti 21/8 16142 Genova , tel 010 8397309